home
Un iter mirato alle esigenze del cliente per un prodotto professionale e unico.
Un servizio esaustivo e puntuale dalla progettazione alla fase post-vendita.
nuova legge SABATINI ANCHE PER FOTOVOLTAICO
3-3-2014

Per le imprese sono possibili i finanziamenti agevolati previsti dalla “Legge Sabatini”.
Il nuovo strumento agevolativo è rivolto alle piccole e medie imprese che operano in tutti i settori produttivi. che investono in Macchinari, Impianti, Beni strumentali  ed attrezzature, compresi hardware, software e tecnologie digitali. Tali beni devono essere nuovi di fabbrica. Sono escluse dall’agevolazione le spese relative a terreni e fabbricati.
L’agevolazione consiste in un contributo conto interessi pari all’ammontare complessivo degli interessi calcolati al tasso del 2,75% su un piano convenzionale di ammortamento, con rate semestrali e della durata di 5 anni, di importo corrispondente al finanziamento. La domanda di agevolazione deve essere compilata dall’impresa in formato elettronico, sottoscritta mediante firma digitale e presentata, a partire dalle ore 9 del 31 Marzo 2014, esclusivamente attraverso l’invio a mezzo posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo PEC della Banca con la quale l’impresa dovrà successivamente prendere contatto per definire le modalità del finanziamento.
ATTENZIONE PERCHE LA LEGGE SABATINI RIGUARDA SOLI GLI IMPIANTI MOBILI, quindi NON gli impianti fotovoltaici incentivati o integrati in un immbobile

SI TRATTA DI UNA IMPORTANTE OCCASIONE PER TUTTE QUELLE CHE IMPRESE CHE INTENDONO FINALMENTE DARE UN TAGLIO NETTO ALLA PROPRIA SPESA ENERGETICA